Blog

L’emulsionante…tra olio e acqua

inserito da Massimo Banci - 26 aprile 2015 - In: le formule e gli ingredienti

Olio e acqua…..come fare a tenerli assieme? L’esperienza quotidiana ci dice con chiarezza che questi due elementi sono immiscibili e mescolati tendono inevitabilmente a separarsi con l’olio che si stratifica galleggiando sopra l’acqua. L’emulsione è qualcosa di “magico” che sovverte questo meccanismo, è un sistema stabile in cui olio e acqua stanno assieme in una terza forma, diversa dalle due di origine, chiamata appunto emulsione

.Di emulsioni probabilmente si parla già nel Vangelo quando Cristo, per guarire un cieco, si dice che impastò terra e saliva realizzando in pratica una pasta all’acqua: la prima via sarebbe quindi stata di tipo acquoso-argilloso.

L’altra via è stata quella di mescolare materie grasse estratte dagli animali e, più tardi, da parti di piante, cioè da materiali usati per l’alimentazione con acqua o sistemi acquosi. La prima intuizione in questo senso l’ha avuto Galeno, circa 2000 anni fa, quando riuscì a combinare una cera complessa, la cera d’Api, un olio vegetale e l’acqua con formazione di una emulsione utilizzando come “collante” la borace. Questa formula rimase sostanzialmente inutilizzata per 2000 anni poichè nel frattempo le forme topiche usate sono state olii, unguenti e gelatine.

Si arriva così al XX° secolo quando tale Unna, nota figura di medico al quale dobbiamo la formulazione dei moderni cerotti (Leucoplasto-Ansaplasto), estrasse dalla Lanolina, sostanza grassa ricavata dal vello del montone, una frazione alcolica che miscelata a vaselina, olio minerale e paraffina consentiva di ottenere un unguento cui diede nome di Eucerina anidra. Questa massa, grazie alla presenza della sostanza steroliche della lanolina, era in grado di assorbire acqua e di formare una emulsione che egli chiamò Eucerina idrata. A questa poi aggiunse dello stearato di Alluminio e un pò di profumo per arrivare così alla prima crema cosmetica della storia ancor oggi popolare in tutto il mondo: la Crema Nivea. Siamo nei primi del 900′. Da lì in poi è partita la moderna tecnica cosmetica con la realizzazione dei primi emulsionanti a partire dagli anni 50′.

L’emulsionante è una sostanza dalle caratteristiche bipolari (un pò affini all’acqua e un pò affine ai grassi) che si frappone tra acqua e olio legandoli assieme e formando delle strutture dette “micellari” che sono la base dell’emulsione.

In natura esistono sostanze emulsionanti come la Lecitina della Soja e altre, ma nella moderna cosmesi gli emulsionanti vengono realizzati per vie di sintesi a partire da derivati del petrolio fino ad ottenere tutte quei derivati ( i famosi etossilati PEG ecc.) che sono i più usati nella maggior parte dei prodotti cosmetici.

Una ulteriore evoluzione dei sistemi emulsionanti prevede di attingere alle materie prime naturali per creare prodotti “semisintetici” che conservano le caratteristiche della materia prima naturale di origine e nello stesso tempo esplicano un effetto emulsionante.

Nei miei cosmetici utilizzo soprattutto questo tipo di emulsionanti, in particolare due:

Emulium K : privo di etossilati, è una combinazione innovativa di 3 cere vegetali, Candelilla JOjoba e Riso, selezionate per le loro proprietà funzionali e sensoriali.Le texture attive ottenute vantano una sensorialità unica: cremosità, ricchezza e comfort, sensualità e morbidezza conferendo un effetto soffice assolutamente irresistibile come il cotone e la piuma. I benefici sensoriali sono simili a quelli ottenuti con i siliconi, La morbidezza è analoga, ma con un maggiore comfort e con una sofficità al tatto senza provocare l’effetto “secco” dato dai siliconi.

Emulium K lo trovate nei seguenti miei prodotti: Celestina, Pianista, Madre terra crema da giorno, Mimosa crema viso, Latte di venere, Meriggiare creme doposole, Balsamo dopobarba linea Uomini.

Acemulgor LAM vegetale: sempre privo di etossilati contiene proteine ed aminoacidi del grano particolarmente compatibili con la pelle dove esplicano una funzione idratante e nutriente.

Acemulgor LAM vegetale lo trovate nei seguenti miei prodotti: Achille, Pomata del dott.Menanni, Madre terra crema notte, Grano e Olivo crema corpo.

 

 

P.I e n. R.I Pistoia 01900740471 - REA 159169 - capitale sociale 5000€

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti qui