Blog

IN GAMBA: UN’ALTERNATIVA NATURALE PER LE GAMBE GONFIE E AFFATICATE

inserito da Massimo Banci - 30 maggio 2019 - In: Naturalmente Informa

La pesantezza agli arti inferiori associata spesso a edema (gonfiore), ritenzione idrica e senso di stanchezza è una problematica molto diffusa tra le donne in particolar modo nei mesi estivi quando il caldo accentua la sintomatologia.

Essenzialmente si tratta di un deficit nella circolazione venosa dovuto a una perdita di elasticità delle vene e a un aumento della permeabilità con fuoriuscita di liquidi nei tessuti interstiziali che causano gonfiore e fastidio. Lo stesso accade a livello dei vasi linfatici che non riescono a drenare in maniera adeguata questi liquidi soprattutto a livello di gambe e caviglie ma si può notare anche nelle mani e sul viso all’altezza degli occhi.

La medicina naturale offre un valido aiuto nel trattamento di questo tipo di disturbi e a questa ho attinto per la formulazione di una crema alternativa ai prodotti farmaceutici presenti sul mercato: In Gamba.

Si tratta di un’emulsione gel, in parole povere una via di mezzo tra un gel e una crema, che garantisce un assorbimento veloce e una consistenza leggera e fresca.

La sostanza funzionale base, utilizzata in questo caso ad alta concentrazione, è il Fitosoma di Escina, una forma altamente assorbibile ed efficace di estratto di Ippocastanoche svolge un’azione antiedemigena aumentando la resistenza dei vasi sanguigni venosi e diminuendone la permeabilità.

Per ottenere un effetto sinergico ho poi utilizzato l’estratto di Centella, una pianta che stimola la produzione di Collagene a livello dermico e dei vasi sanguigni rinforzando quindi la parete venosa, e l’estratto di Rusco(il Pungitopo) ricco di una sostanza chiamata Ruscogenina che agisce in modo particolare sui capillari superficiali rinforzandoli e quindi riducendone il rossore.

Poiché spesso oltre al gonfiore è presente una fastidiosa sensazione di calore ho pensato di introdurre un estratto diMentae degli olii essenziali di Cedro, Pino  e Lavandaper donare un senso di freschezza e leggerezza.

Consiglio sempre un’integrazione abbinata con capsule o tinture madri a base di Ippocastano e Centella oltre a estratti idroalcolici di Ortosiphon e Pilosellache favoriscono l’eliminazione dei liquidi in eccesso.

Per completare il trattamento è molto utile l’utilizzo della linfa di Betullache agisce in modo specifico sul sistema linfatico stimolandone la funzione di drenaggio.

Discorso a parte merita il Linfodrenaggio Manuale di Vodder®,  un trattamento specifico di stimolazione e attivazione dei vasi linfaticiche può risultare assai utile nel drenaggio dei liquidi  e nel trattamento della sintomatologia a livello sia degli arti che del viso.

P.I e n. R.I Pistoia 01900740471 - REA 159169 - capitale sociale 5000€

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti qui